Come sono diventati i...

Come già più volte detto molte cose sono cambiate, alcune in meglio altre in peggio. Qui si discuterà di come siano cambiate le tradizionali figure della società e il ruolo che ora ricoprono.

Barbari

I Barbari alla fine sono tra colo che hanno sentito meno i cambiamenti, loro, la loro selvaggia natura e i loro modi nn proprio gentili. Fanno quello che facevano prima, continuano quindi ad uccidere e a fare i bulletti della situazione.
Alcuni però, quelli meno stupidi in genere, iniziano a prestare ascolto a coloro che dicono che il mondo sta cambiando, che la nuova Magia aprirà nuove strade in tutti gli ambiti e le situazioni sia della vita comune sia di quella più particolare. A questi bestioni poco importa dei trucchetti dei Maghi, ma devono ammettere che se da tutto questo uscisse qualcosa per ammazzare meglio… Beh… Di sicuro nn lo disdegnerebbero…

Bardi

I Bardi stanno vivendo un periodo d’oro. La loro musica e i loro poteri, ingranditi dal flusso della Magia, sono cresciuti notevolmente e ormai con i loro strumenti e i canti creano melodie e musiche sempre più divine, in grado di rapire completamente l’attenzione delle più disparate creature.
Questo inaspettato successo corre in parallelo con il degrado che va via via serpeggiando tra di loro, dal momento che sempre più denaro finisce nelle loro un tempo sempre vuote tasche non più bucate. Inoltre c’è da dire che sempre di più sono coloro che, vedendo nei Bardi una facile carriera, si danno a questa vita, senza però aver nessun talento se non la furbizia di ingannare gli spettatori…

Chierici

Diciamo che per i Chierici non va molto bene… Per essere gentili… Sempre meno se ne vedono in giro e, quando li si notano, sembrano dei guerrieri squattrinati, senza più l’aura di santità e di dispetto che li circondavano. C’è da dire però che chi sceglie questa via almeno ne è veramente convinto, dal momento che mai come adesso serve una grande forza di volontà e di dedizione per non deviare dal cammino.
Alcuni Chierici però, grazie proprio alla loro convinzione, sono potenti quasi come quelli di un tempo. Questi sono solitamente quelli che più s’impegnano per diffondere il verbo del Dio e, quindi, da questi vengono ricompensati con maggior potere.

Druidi

Grazie al fatto che le principali divinità della terra e dei boschi sono ancora venerate dai creduloni campagnoli, queste sono rimaste potenti come prima dell’Ultima Guerra. I Druidi perciò non hanno perso né guadagnato potere, ma sono rimasti ora come allora i guardiani della Natura in tutte le sue forme.
L’aumento della potenza però in alcune zone della Magia Pura sta iniziando a preoccuparli e i loro occhi e la loro attenzione è per lo più rivolta verso quelle terre, mentre le loro energie e i loro pensieri sono volti per la ricerca di una soluzione.

Guerrieri

La colonna portante della società prima della guerra è ancora la colonna portante della società. Tuttavia senza più i fastidiosi credi a metter loro i bastoni tra le ruote adesso sono molto più liberi di fare ciò che più aggrada i loro spiriti.
A seguito dell’Ultima Guerra inoltre si sono formate nelle principali città, nei Regni o anche slegati da una localizzazione precisa, vari ordini, più o meno potenti, spesso in vendita o già al soldo di chi se li può permettere.

Ladri

I Ladri stanno vivendo un successo inaspettato. Priva di abilità arcane e sempre seguiti dai guardi sospettosi delle genti, i migliori tra loro stanno diventando sempre più importanti. Infatti i Maghi sono completamente presi dalle ricerche alla ricerca della Voce e allo studio intorno alle nuove potenzialità della Magia. Per questo i loro studi sono diventanti estremamente costosi, lunghi e, soprattutto, preziosi.
Ed è qui che entrano in gioco i Ladri e le loro Gilde. All’inizio pochi, ma ormai tutti i Maghi sono sempre seguiti da una più losca figura la quale ha un duplice scopo: proteggere loro e i loro studi da assassini e ladri e al tempo stesso fare da assassini e ladri nei confronti delle ricerche degli altri colleghi.
Tuttavia questo è il destino dei migliori, i mediocri sono sempre i soliti ladruncoli da quattro soldi che si fanno arrestare…

Maghi

Dei Maghi ormai si è già parlato abbondantemente e se ne parlerà ancora di più. Basti dire che si vedono poco in giro visto il loro impegno nello studio e nelle ricerche ora più che mai importanti e sfibranti. Per questo si preoccupano di meno dei molti altri problemi che li circondano come la crescita esponenziale di Stregoni…

Monaci

Anche per quanto riguarda i Monaci non vi è molto da dire. Come un tempo sono sempre presi nella loro ricerca della perfezione e nella difesa dei più deboli e forse, a bene pensarci, non hanno subito alcun cambiamento a seguito della Nuova Magia.

Paladini

Un tempo i Paladini erano il sinonimo di rettitudine, dell’esempio da seguire per restare sulla retta via. Oggi si vedono sempre più alcolizzati e accattoni e mendicanti per le strade e nelle città. Tutti questi sono quei Paladini ormai decaduti, che hanno perso la fede e, quindi, il loro scopo nella vita.
La situazione quindi è ancora più tragica che per i Chierici. Ma vi è ancora una luce, emanata da quei pochi, pochissimi che nn hanno abbandonato la via. Questi sono ricompensati dalle divinità in maniera oscenamente potente, rendendoli veramente i loro ultimi baluardi su Faerûn

Ranger

I Ranger che si vedono nelle campagne non sono così diversi da quelli di allora, eccetto per il fatto che ormai si concentrano molto di più sulla parte fisica piuttosto che sulla parte magica. Si è diffusa tra di loro infatti una strana idea, e cioè che con questa Nuova Magia sarebbe stato troppo semplice, troppo facile fare i Ranger.
Per questo sono diventati dei veri esperti di sopravvivenza, pronti a tutto pur di vedere la nuova alba facendosi forza solo sulle loro forze.

Stregoni

Anche degli Stregoni se ne è parlato e se ne parlerà. Come già scritto e letto vi è numero sempre crescente di persone dotate di poteri arcani innati, tanto più che ormai il loro numero ha superato nettamente quello dei Maghi.
Tuttavia la maggior parte si ferma al sapere trucchetti o magie minori, invece che sforzassi e approfondire e migliorare il proprio potere. Coloro che infatti si sono sottoposti ad un duro addestramento e hanno vissuto e sorpassato grandi pericoli sono alla pari, se non addirittura più potenti di molto Maghi attualmente in circolazione.

Come sono diventati i...

Nebbie dei Mondi - Mists of Worlds Merhpex